333 16 04 936

Difficoltà nel lavoro

  • Che cos’è lo stress da lavoro?
    Lo stress da lavoro è un problema crescente in tutto il mondo che colpisce non solo la salute e il benessere dei dipendenti, ma anche la produttività delle organizzazioni. Lo stress da lavoro si configura allorché le esigenze di lavoro di vari tipi e le combinazioni superano le capacità lavorative della persona e la capacità di far fronte agli impegni. Lo stress da lavoro è la seconda più comune malattia , dopo i disturbi muscolo-scheletrici.  Lo stress correlato al lavoro può essere causato da vari eventi.  Per esempio, una persona potrebbe sentirsi sotto pressione, se le esigenze del suo lavoro (come il numero di ore o il carico di responsabilità) sono maggiori di quelle che può comodamente gestire senza problemi. Altre fonti di stress correlate al lavoro sono i conflitti con i colleghi o i capi, il cambiamento costante, e le minacce alla sicurezza del lavoro, come la ridondanza potenziale.  A livello di costi, più di 133.900 mila euro sono stati pagati in benefici per i lavoratori che avevano fatto affermazioni relative a stress legato  al luogo di lavoro durante l'anno fiscale 2004/2005. Secondo il Servizio Sanitario Nazionale e la Commissione di sicurezza, per lo più lo stress legato al lavoro comporta problemi di assenteismo. Ciò che una persona può percepire come stressante, tuttavia, un’altra lo può visualizzare come sfida, quindi lo stress è un fatto soggettivo. Se una persona prova esperienze di stress lavoro-correlato dipende dal lavoro, dai fattori psicologici, e altre caratteristiche proprie della persona , come la vita personale e la salute generale.
    Cosa Può fare una persona che soffre di stress legato al lavoro?
    Può contribuire in vari modi alla gestione dello stress, tra cui:

    • Pensare a dei cambiamenti: è necessario effettuare cambiamenti sul posto di lavoro al fine di ridurre i livelli di stress e poi agire. Alcuni cambiamenti si possono gestire da soli, mentre altri avranno bisogno della collaborazione di altri.
    • Discutere la questione con il datore di lavoro o con il gestore delle risorse umane.
    • Assicuratevi di essere ben organizzati. Elencate i vostri compiti in ordine di priorità. Programmate i compiti più difficili di ogni giorno per i tempi quando si è freschi, come prima cosa al mattino.
    • Prendetevi cura di voi stessi: seguite una dieta sana e praticate esercizio fisico regolarmente.
    • Considerate i benefici del rilassamento regolare. Si potrebbe provare la meditazione o yoga.
    • Assicuratevi di avere abbastanza tempo libero per voi stessi ogni settimana.
    • Non fate pesare il vostro stress sui vostri cari. Invece, parlate loro dei vostri problemi di lavoro e chiedete il loro supporto e i loro suggerimenti.
    • I farmaci, come l'alcol e tabacco, non alleviano lo stress e possono causare problemi di salute. Evitate di bere eccessivamente e fumare.
    • Cercate la consulenza professionale di uno psicologo esperto.

    Dal 1 Giugno 2013 tutte le aziende (bar, supermercati, studi legali, ecc) che hanno anche un solo dipendente dovranno dotarsi del  DVR, elaborato secondo i criteri stabiliti dagli Artt. 28 e 29 del D. Lgs 81/08 inclusa la Valutazione Stress Lavoro Correlato